GIRO SEMPRE PIU' TARGATO SOFFIENTINI E LATINO

Castelletto Ticino, 29 Maggio 2017 - 20 Giro del Varesotto sempre piu' targato Andrea Soffientini e Marta Latino: infatti le due maglie rosa della prima tappa di Cassano si sono imposte anche nella citta' ticinese tenendo a bada i diretti rivali. Ma partiamo con ordine...

A Castelletto Ticino si corsa la settima edizione della Castelletto Night Run, nata nel maggio 2012 dalla forte passione per l'atletica del nostro Gilberto Atzeni (residente a Castelletto) e che per la sesta volta consecutiva sede di tappa del Giro del Varesotto.

Dopo una mattinata di pioggia e turbolenze varie, una bellissima serata soleggiata accoglie la carovana del Giro nella centralissima Piazza Matteotti, circa 650 gli atleti ai nastri di partenza tra minigiro, gara competitiva e non competitiva.

Alle 19,30 BANG! si parte come sempre dai piu' giovani che anche stasera non hanno lesinato grinta ed energie per correre forte.

Sul lato agonistico i risultati completi dei ragazzi iscritti al circuito e quindi con il chip li trovate QUI, dove si confermano in maglia rosa i giovani Marta Durani (esordienti C), Cristian Pierobon e Amelia Inglese (esordienti B), Andrea Rivolta e Giulia Galli (esordienti A), mentre tra i maschietti degli esordienti C Marco Franceschini sfila la maglia rosa al leader Diego Mazzucchelli, complimenti a loro e a tutti i 60 bambini che anche stasera hanno dato vita al Minigiro del Varesotto!

Poi alle 20,30 scocca l'ora del Giro lungo, che vede sempre al via tanti forti atleti, dalle maglie rosa Andrea Soffientini e Marta Latino , al forte triatleta Andrea Secchiero,ai terribili master che con il passare del tempo sanno sempre correre a medie pazzesche!

Il percorso misura sempre km.5,300, ondulato con suggestivo passaggio sulla ciclabile del parco del Ticino e con finale caratterizzato da 3 strappetti che tolgono gambe e fiato agli atleti.

Al traguardo volante CRAZY PUB posto dopo 500 metri dal via, ancora Andrea Soffientini a transitare per primo tallonato dal rivale Andrea Secchiero, e dietro una cinquantina di metri segue Augusto Schirosi dell'Atletica San Marco. Questi tre ricevono un abbuono in classifica di 10 secondi (Soffientini), 5 secondi (Secchiero) e 3 secondi (Schirosi).

Poi Soffientini prosegue la sua cavalcata solitaria che lo portera' a vincere per la prima volta qui a Castelletto in 16'30", alla media di 3'06" al km., migliorando di 6 secondi il precedente record del percorso che appartenenva dal 2014 a Fabio Caldiroli (16'36"), complimenti!

Alle sue spalle conclude Andrea Secchiero (in 17'24") con terzo posto per il competitivo di giornata Samuele Siena (Atletica Varesina Malpensa, 17'31") che precede il duo dell'Atletica Casorate Marco Brambilla (4 e 1 SM45 in 17'39") ed Andrea Erario (5 in 17'43" e 1 SM35).

Poi nell'ordine sesto Fabio Caldiroli (Corradini, 18'07" e 2 SM45), che ha la meglio sulla giovane promessa Matteo Renda (US San Vittore, 7 in 18'15"), 8 Federico Sinigaglia (Cus Pro Patria, 18'16"), nono Augusto Schirosi (Atl. San Marco, 18'17") e decimo Simone Toffano (Casorate, 18'23") che precede il diretto rivale di categoria e compagno di squadra Diego Giacomini (18'26"),

I risultati completi li trovate QUI, dove nella non competitiva Fabio Messori la fa ancora da padrone (in 19'16" media 3'40") su Raffaele Nastari (20'51") e Roman Zakharchuck (21'25"), mentre tra le 20 staffette in gara comandano sempre i Daddy Yankee 2.0 (formata da Francesco Ceresa e Stefano Foti, stasera primi al traguardo in 19'03") sui rivali I Compagnelli (di Perri e Alzati, 19'05") e su Mike & Pat (di Franciosi Oliverio, 19'22").

Complimenti a tutti i 650 Finisher di stasera e al nostro Highlander Giulio Dorigo lo Svizzero (nella foto, classe 1936) che anche stasera ha risposto presente al Giro!

In campo femminile conquista ancora la vittoria la maglia rosa Marta Latino nel tempo di 20'03" (43^ assoluta, media 3'47") e che con il risultato odierno consolida ilsuo primato in classifica al pari di Soffientini.

Alle sue spalle conclude ancora al secondo posto la diretta rivale Valentina Dameno (Atl. Ovest Ticino, 20'26") con terzo posto per Rosanna Urso (Athlon Runners, 20'34").

Poi nell'ordine quarta Stefania Pulici (GS Zeloforamagno, 21'35"), quinta Sofia Barbetta (Valbossa, 22'05"), sesta Lorena Strozzi (Casorate, 22'12" e 1^ SF50), settima Barbara Pavan (Valbossa, 22'24"), ottava Stefania Moneta (Marathon Club Imperia, 22'52"), nona Lorella Atzeni(Casorate, 22'56") e decima Chiara Marziali (Atl. Varesina Malpensa, 22'49"), complimenti a tutte voi e a tutte le girine di questo gran bel Giro!

Per quanto riguarda la classifica generale, dopo la seconda tappa Andrea Soffientini e Marta Latino vestono sempre la maglia rosa con il primo che ora ha un vantaggio di 1'28" su Secchiero con terzo posto per Brambilla a 2'00" che deve guardarsi dal compagno di squadra Erario a 10" da lui, mentre Marta conduce con un vantaggio di 36" sulla Dameno, terza la Urso a 46" e quarta la Pulici a 3'05". Le classifiche generali le trovate QUI, mentre quelle divise per categoria sono QUI.

Invece per la classifica del traguardo volante, conserva la maglia CRAZY PUB Andrea Soffientini (con 6 punti), secondo posto per Secchiero (4 punti) e terzi Andrea Erario e Augusto Schirosi (1 punto).

Al termine di questa bellissima serata sportiva un grazie di cuore giunga a tutti coloro che si sono impegnati per la buona riuscita della manifestazione, da Gilberto Atzeni (anima e cuore della Castelletto NR), ai nostri impareggiabili speaker Andrea Basoli&Andrea Maltagliati, a tutti i soci e Dirigenti dell'Atletica Casorate che si sono impegnati al massimo per la buona riuscita della manifestazione, all'Amministrazione Comunale di Castelletto e al suo Comando Vigili che ci hanno concesso il Patrocinio,le autorizzazioni e il servizio stradale di sicurezza.

Che altro aggiungere... rifiatiamo tutti un attimo perche' tra meno di 48 ore ci ritroveremo a Besnate per la tappa numero 3 di questo sempre piu' esaltante e divertente Giro del Varesotto!

Antonio Puricelli