Giro 2019 - Tappa 3 - Golasecca

 In 550 per la 1^ Corsa delle Rondini.

Golasecca, 28 Maggio 2019 - Terza tappa di questo sempre piu' incalzante Giro del Varesotto 2019 nell'inedita cornice di Golasecca, dove l'Atletica Casorate in collaborazione con la Tenuta della Famiglia Tovaglieri e con Amministrazione di Golasecca han dato vita alla 1^ edizione della Corsa delle Rondini, una tappa inedita nel circuito e con suggestiva location immersa nel verde della Tenuta della Famiglia Tovaglieri.

Dovete sapere che la tappa di Golasecca è stata una scelta a lungo meditata perché avevamo il timore che non piacesse ai “puritani” del Giro del Varesotto, oltre ad essere una location diversa dalle altre con partenza e arrivo da campestre. Però al tempo stesso ci piaceva l’idea di portare una tappa nel verde in questo paesino eletto dalla Lipu come il paese delle rondini.

Alla fine lo sbattimento è stato tanto, ma  i complimenti che stiamo ricevendo dai corridori per questa manifestazione ci fanno intendere che anche questa nostra scommessa è stata vinta!

La serata si presenta nuvolosa e freddina, piu' di inizio che di fine primavera, ma i corrdiori sono sempre in gran numero, 550 tra competitivi e non, GRAZIE A TUTTI!

minigiro

Ad aprire la serata di corse ci hanno pensato come sempre i bambini del Minigiro che si sono cimentati sulle distanze a loro dedicate (100m per i bambini nati negli anni 2014-2018 e 400m per quelli nati negli anni 2008-2014), su di un terreno campestre costeggiando le rinomate vigne della Tenuta Tovaglieri, complimenti e bravissimi!

Prima del via della gara lunga sono stati estratti i 10 pettorali per i premi messi a sorteggio tra tutti gli iscritti al circuito: QUI trovate la lista dei premiati.

dossena

Madrina di questa sera è l'azzurra Sara Dossena che, reduce dalla mezza maratona di Lugano conclusa in 1h10'20" a soli 10 secondi dal suo PB, non ha voluto mancare neanche quest'anno a dare il via alla corsa rosa che in passato l'ha vista protagonista con diverse vittorie, Grazie Sara per essere intervenuta!

gelsomino  

E un'altra gradita presenza viene data da nostra Signora del Giro Claudia Gelsomino, che nell'ultimo decennio ha saputo scrivere pagine importanti nella storia della manifestazione, con 5 vittorie assolute (nelle edizioni 2011-12-13-15-17) e con ben 32 vittorie di tappa. In vista degli italiani master di 10km di Genova del prossimo 1° Giugno, Claudia vuole effettuare un test sui 5km prendendo spunto da questa inedita prova.  

gruppo

Così alle 20,30 si parte sul pratone della Tenuta e dopo 300 metri s'incontra l'asfalto di via della Torre per poi dirigersi verso il centro del paese. Il percorso di 5050 metri è piacevole da correre, con diversi saliscendi  che possono fare la differenza, soprattutto nel finale quando si ritorna in Tenuta  con circa 1km di continua ascesa. 

soffientini win

La gara maschile vede ancora la vittoria della maglia rosa Andrea Soffientini dell'Azzurra Garbagnate che centra il tris di vittorie in questo Giro nel tempo di 15'42" alla media di 3'08" al km., bravissimo! 

de angeli

Alle sue spalle tiene sempre botta il suo principale rivale di questa edizione Fabio De Angeli del GS Daini Carate , riducendo ancora il distacco dal vincitore a 20 secondi (rispetto ai 44 di Cardano e 25 di Quinzano), complimenti anche a Fabio che anche stasera ha corso a 3'12" al km. di media che su questo percorso è sempre un gran bell'andare.   

filipas

Conquista il terzo posto assoluto e in quello della generale  Luca Filipas (Cardatletica, 3° in16'57"), precedendo Simone Toffano (Atl.Casorate, 4° in 16'59"),  Simone Mascheroni (Virtus Atletica, 5° in 17'00"), e un combattivo Marco Brambilla (Casorate, 6° in 17'01"), poi settimo Matteo Bosco (Cardatletica, 17'06"), ottavo Diego Giacomini (Atl. Casorate, 17'10"), nono Alberto Rossi (GPA, 17'14") e decimo Saverio Mobilio (Atl. Trecate, 17'15").

I risultati completi li trovate QUI.

gelsomino win

In campo femminile centra la 33^ vittoria al Giro la competitiva di giornata Claudia Gelsomino (Cardatletica, in 17'59", media 3'35" al km.) mentre alle sue spalle si accende la lotta per la maglia rosa: infatti la seconda in classifica Cecilia Curti (2^ in 18'52") recuperando ben 17 secondi alla leader Marta Latino (Insubria Sky Team, 3^ in 19'07") e ora si porta a soli 5 secondi dalla rivale.

podiof

Poi nell'ordine quarta Barbara Gloria Benatti (Cus Insubria, in 19'27"), quinta Stefania Pulici (Brontolo Bike, 19'32"), sesta Marta Dani (Valbossa, 20'15") settima Sofia Barbetta (Valbossa, 20'35"), ottava Alessia Crivellaro (Atl.Casorate, 20'46"), nona Mara Minato (Casorate, 20'57"), e decima Lorena Strozzi (Casorate, 2136").

podiom

Per quanto riguarda la classifica generale, dopo la terza tappa Andrea Soffientini e Marta Latino consolidano la loro leadership di maglia rosa, con il primo che ora ha un vantaggio di 1'27" su De Angeli, mentre lotta apertissima per il gradino piu' basso del podio tra Luca Filipas (a 3'34" da Soffientini), Simone Toffano (a 3'41") e Diego Giacomini (a 3'47") e con la coppia Brambilla-Mascheroni appaiati nel distacco perfino nei centesimi (a 3'53"30 dal leader) , mentre la Latino conduce ora con un vantaggio di 5" sulla Curti, terza la Benatti a 1'33", quarta la Pulici a 2'34" e quinta Sofia Barbetta a 4'33".

Le classifiche generali del circuito dopo la seconda prova le trovate QUI, con tante altre belle sfide sportive ravvicinate che fanno del Giro una corsa inimitabile e sempre affascinante. 

Un album fotografico della manifestazion, curato dal socio Stefano Simioni (fonte delle foto del presente articolo e che ringrazio) lo potete trovare sul sito www.girodelvaresotto.it mentre il filmato della corsa lo trovate qui sotto (se vi iscrivete al canale potete prendere visione anche degli altri filmati delle tappe):

https://www.youtube.com/watch?v=aOtSqkVGjlw

A conclusione di questa bellissima serata desidero ringraziare tutti coloro che ci hanno aiutato ad organizzare l'evento: dalla Tenuta della Famiglia Tovaglieri nella persona di Giuliana, all'Amministrazione Comunale di Golasecca, al Comando Vigili, all'oratorio che ci ha messo a disposizione l'ampio parcheggio, a tutti i soci dell'Atletica Casorate che si sono prodigati ad allestire ogni cosa in zona di partenza e arrivo, agli sponsor che hanno sostenuto l'evento e il Giro del Varesotto.  Un grazie di cuore giunga ai nostri speaker Andrea Basoli e Andrea Maltagliati  sempre davvero unici, ai Volontari della Croce Rossa che hanno garantito il servizio medico, alla Fidal Varese e ai Giudici di gara che hanno omologato la corsa, Grazie di cuore a tutti!

Ora non c'è tempo di tirare il fiato perchè Giovedì 30/5 a Besnate (QUI la presentazione della tappa), ci sarà ancora tanto da correre e da divertirsi.

sangermani ditrani

Il Giro del Varesotto inizia adesso... Non mollate!

Antonio Puricelli