Giro del varesotto

 

RISULTATI             NON COMP.

CLASSIFICA GENERALE CIRCUITO         GENERALE DI CATEGORIA               ESTRAZIONE PETTORALI TAPPA1  

VIDEO PARTENZA                                VIDEO ARRIVO                         FOTO DELLA SERATA

Busto Arsizio, 23 Maggio 2023 - Il Giro del Varesotto riparte con il boom di presenze: infatti per la prima tappa nella "Capitale" del Varesotto Busto Arsizio, si sono registrate oltre mille presenze tra iscritti competitivi (362), non competitivi del circuito (83), non competitivi di giornata (555) e minigiro (32), grazie a tutti! Così il Giro, che quest'anno festeggia la sua 23^ edizione, riprende vita con ognuno di voi che sta per scrivere un'altra pagina importante di questa manifestazione nata per gioco nel maggio 1999 in quel di Besnate e oggi diventato un evento molto seguito nel panorama podistico regionale.

SI parte da Busto che torna nel circuito dopo 11 anni con la sua graziosa piazzetta di via Manara ad accogliere la gente del Giro (che bello rivedervi tutti quanti, siete sempre fantastici!).

Ad aprire la serata di gare ci hanno pensato i nostri campioncini del bimbo giro e poi del mini giro,  stasera al via in 32, per dare vita a questa sua 16^ edizione. I più piccoli corrono 80 metri lungo via Manara ed è sempre bello emozionante vedere quanta grinta ci mettono!

 

Poi a seguire si fa sempre di più sul serio con classifiche e chip del mini giro delle ragazze che si sfidano su di un anello di 450 metri ricavato in prevalenza nel parco attiguo.

Alla fine a prevalere è ancora la maglia rosa del 2022 la cardatleta Marta Durani (nella foto) in 1'24"65 con piazza d'onore per Angela Granato (Atl. La Fornace, 1'28"05) e con terzo posto per Ginevra Ascione (1'28"65).

A seguire la gara dei maschietti, sullo stesso percorso, dove è Federico Albino dell'Atletica La Fornace a vestire la prima maglia rosa in 1'19"80 sul compagno di squadra  Leonardo Rogora (1'23"85) e su Diego Gabriele Cordara (Atl. Virtus Binasco, 1'23"95), complimenti e bravi a tutti!

Poi alle 20,30 tocca ai più grandi sfidarsi sul classico tracciato bustocco di quasi 5km. Anche per questa nuova edizione del Giro c'è tanta qualità: i risultati finali (QUI trovate la classifica) parlano chiaro con i primi 10 uomini che hanno corso sotto i 3'15" al km, i primi 50 sotto i 3'33", ed i primi 100 sotto i 3'50", medie pazzesche favorite dalla tappa pianeggiante e dalla freschezza degli atleti!

La vittoria finale rispetta il pronostico con Andrea Soffientini, vincitore degli ultimi 5 Giri e reduce dal fresco PB nei 10km in 29'25", ad imporsi nel tempo di 14'34" alla media di 2'54" al km. vincendo così la sua 24^ tappa sulle ultime 31 disputate, complimenti! Il tracciato bustocco non è certificato Fidal, ma ci piacerebbe nel 2024 omologarlo perchè qui si corre davvero veloci!

Alle sue spalle conclude a 39 secondi Federico Pisani del Team Attivasalute in 15'13" con terzo posto per l'iscritto di giornata Giulio Palummieri (Runcard, 15'21"), poi a seguire quarto Antonio Alessandro Gramendola (Azzurra Garbagnate, 15'30") e quinto il casoratese Simone Toffano (15'34"). Concludono nella top ten Federico Crepaldi (101 Running Team, sesto in 15'43"), settimo Marco Alberio (di giornata, GAP Saronno 15'48"), ottavo Roberto Patuzzo (Azzurra Garbagnate, 15'51"), nono Fabio Stefano Palmieri (ASD Tapascione RT, 16'04") e decimo Matteo Bernardini (Luciani Sport Team, 16'07"), complimenti a loro e a tutti gli atleti Finisher di questa prima tappa.

 

Tra le donne conquista la vittoria l'atleta di giornata Federica Cozzi dei Runners Legnano in 17'25" con Claudia Gelsomino (PBM Bovisio Masciago) che invece difende la sua maglia rosa concludendo seconda in 17'47" alla media di 3'33" complimenti!

A seguire terzo posto per una pimpante Marta Dani dei Runners Valbossa (in 18'01") regolando nell'ordine Francesca Canale (Athlon Runners, 18'33") e l'atleta di giornata Cecilia Curti (Runners Legnano, 18'58" e vincitrice del Giro 2019). Poi a seguire nell'ordine Stefania Magnoni (Runners Legnano, sesta in 18'59"), settima Chiara Paola Naso (Team Attivasalute, 19'29"), ottava Maria Cecilia D'Andrea (Pro Patria ARC, 20'15"), nona Sofia Barbetta (Runners Valbossa, 20'26") e decima Roberta Tosi (Free Runners Team, 20'53"), complimenti e brave a tutte voi!

 

Questi invece i vincitori delle rispettive categorie: Donne SF Marta Dani (18'01"), SF35 Chiara Magni (Runcard, 21'24"), SF40 Tiziana Frasson (Bumbasina, 20'55"), SF45 Roberta Tosi (20'46"), SF50 Claudia Gelsomino (17'47"), SF55 Sabrina Gussoni (Runner Varese, 20'43"),  SF60 Adele Nadia Micheletto (Podismo e Cazzeggio, 25'49"), SF65 Francesca Barone (Atl. Lonato, 22'26"), SF70 Ornella Bondioni (Casorate, 30'31"), SF75 Maria Tartari (Valbossa, 29'28").

Uomini AM Marco Puricelli (Casorate, 19'22"), JM Riccardo Rossi (GPA Arsaghese, 19'43"), PM Matteo Forner (Fanfulla, 17'46"), SM Federico Pisani (15'13"), SM35 Andrea Soffientini (14'34"), SM40 Simone Toffano (15'34"), SM45 Fabio Palmieri (16'03"), SM50 Giuseppe Lucia (Atl. Paratico, 16'12"), SM55 Andrea Marzio (Whirlpool, 17'56"), SM60 Giacomo Lia (Marathon Max, 18'05"), SM65 Francesco Mazzilli (nella foto, Casorate, 18'47"), SM70 Enzo Pronesti (Atl. Malnate, 20'47"), SM75 Ennio Villa (Sette Laghi Runners, 23'43"), SM80 Carlo Dell'Acqua (US San Vittore, 27'01").

Ora non resta che scaricare bene in vista della tappa 2 che avrà luogo Venerdì 26/5 a Quinzano San Pietro di Sumirago, la tappa forse più insidiosa del Giro perchè in passato sempre ricca di colpi di mano, e dopo questa sgasata sono sicuro che ne vedremo delle belle...

In conclusione di questa bella serata sportiva e in amicizia desidero ringraziare tutti i partecipanti di questo 2° Memorial Francesca Pirali organizzato con tanta cura e passione dagli amici di Podismo e Cazzeggio, tutti i soci dell'Atletica Casorate che si sono impegnati nei vari servizi (e stasera eravamo più di 20 grazie a tutti!), l'Amministrazione Comunale di Busto Arsizio ed il Comando Vigili della città che non ha fatto mancare il loro importante e prezioso apporto. Organizzare eventi del genere in città è sempre molto complesso, ma quando hai di fianco Comune e Vigili ogni cosa è fattibile.

Grazie ancora a tutti, ci vediamo venerdi a Quinzano per la tappa 2 di questo gran bel Giro del Varesotto, ciao ciao

Antonio Puricelli 

 

Ricerca

Sponsor

 
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.